La conduite économique

Propulsions électrique, plug-in hybride et hybride

Elettrica, plug-in e ibrida:la mobilità del futuro. Kia ha la risposta giusta per ogni esigenza.

le vetture a trazione puramente elettrica utilizzano come unica fonte energetica sistemi batterie. Per questa ragione non solo non emettono gas di scarico né sostanze inquinanti, ma anche la rumorosità dei motori è ridotta a un semplice ronzio.

Naturalmente le batterie non erogano energia all’infinito e devono essere ricaricate regolarmente, attraverso una normale presa elettrica domestica mediante il cavo di ricarica, oppure direttamente ad una stazione di ricarica pubblica. Pertanto si richiede da parte del guidatore una certa preparazione e pianificazione degli spostamenti, ma nel farlo è coadiuvato dall’elenco integrato delle stazioni di ricarica. In ogni caso, chi guida un’auto a batteria beneficia dei costi di esercizio più bassi e di emissioni di CO2 ridotte.

La portabandiera delle vetture elettriche firmate Kia, ossia la Soul EV, è la scelta prediletta di chi è attento all’ambiente. Scoprite di più:

Kia Soul EV

Sotto tensione

Alcuni sostengono che, per chi ha guidato una volta una vettura elettrica, passare di nuovo a un modello diesel o a benzina è come tornare alla TV in bianco e nero. Non c’è dubbio che la trazione elettrica appartenga al futuro.

le ibride sono sicuramente la versione più nota delle vetture con trazione alternativa presenti sul mercato. Come già si intuisce dal nome, queste vetture sono equipaggiate con due diverse tipologie di motori: uno a benzina e uno elettrico. La vettura utilizza l’energia elettrica solo quando viaggia al di sotto di una determinata velocità. Quando invece il guidatore accelera oppure la batteria è esaurita, interviene il motore a combustione interna.

L’aspetto interessante delle vetture ibride è il fatto che il motore elettrico non richiede operazioni di ricarica manuali. Esso infatti si ricarica automaticamente mentre l’auto è in movimento. Pertanto non è nemmeno necessario pianificare in anticipo il percorso o andare alla ricerca di una stazione di ricarica.

Kia offre in versione ibrida il piccolo SUV Niro:

Kia Niro HEV

La forza di due motori potenti

Le vetture ibride combinano il meglio di due mondi: l’affidabilità di un motore a combustione interna con l’economia e l’erogazione di potenza di un motore elettrico. Elettrizzante!

un’altra opzione offerta dalle vetture ecologiche è la trazione ibrida plug-in. Questa modalità opera in modo simile all’ibrida normale, ma vanta una capacità della batteria maggiore. In questo modo si incrementa l’autonomia della guida puramente elettrica. Per questa tipologia di vetture è necessario caricare esternamente la batteria.

Nelle vetture PHEV il motore a benzina svolge un ruolo secondario, dal momento che si fa più affidamento sull’energia elettrica. Le vetture PHEV sono così considerate anche un trampolino di lancio per i modelli alimentati completamente a batteria.

Nella gamma di vetture ibride plug-in di Kia figurano la Optima Sportswagon PHEV e la Niro PHEV:

Aperte a tutte le possibilità

Una vettura ibrida plug-in può passare dal motore elettrico a quello a benzina in modo flessibile. Per questo la vettura, a parità di potenza complessiva, è in grado di accelerare più velocemente del 10-20%.